Il legno è sicuramente uno dei materiali migliori per le nostre finestre. Un materiale molto scelto e apprezzato, anche e soprattutto per le caratteristiche che è in grado di offrire. Come mai il legno, nonostante altri materiali e le moderne tecniche di lavorazione, è tutt’oggi ampiamente utilizzato? Analizziamo le sue caratteristiche, i vantaggi, la manutenzione, il costo e, ovviamente i contro.

Finestre in legno: i vantaggi estetici da non sottovalutare

È l’isolante naturale, il materiale a lungo scelto, probabilmente il più bello. Stiamo parlando del legno, che ha un impatto visivo imbattibile e che al contempo offre un elevatissimo isolamento sia termico, sia acustico.

Il grande impatto estetico del legno è il motivo per cui è tanto scelto? In parte, la risposta è sì. Perché, alla fine, il legno offre grande pregio, raffinatezza ai nostri ambienti: non ultimo, in alcuni casi può essere lavorato con l’alluminio per aumentare le funzionalità. Le soluzioni doppie sono estremamente in voga: in poche parole, vi consentono di investire su due materiali, uno interno e uno esterno.

L’elevata performance dell’isolamento è il punto più decisivo a suo favore. Molti, nonostante i tempi e i costi di manutenzione, decidono ugualmente di investire su questo materiale. Tuttavia, è possibile lavorare il legno con una tecnica più moderna, in modo tale da garantirne la resa estetica e la funzionalità per più tempo. In ogni caso, la manutenzione ordinaria è essenziale al fine di mantenere la stessa performance nel corso del tempo.

Gli svantaggi delle finestre in legno: manutenzione e costo

Vogliamo offrire una panoramica completa di questo materiale, e non possiamo disquisire a lungo sui pregi, evitando di parlare, purtroppo, dei “difetti”. Il grande “contro” del legno è sicuramente la manutenzione richiesta. Alla fine, è un materiale che richiede molta manutenzione e cura, anche settimanale. Tuttavia, se è ben tenuto, il legno potrà durare davvero moltissimo tempo. Dunque, in parte, recupereremo sicuramente l’investimento speso.

Il tasto dolente è, purtroppo, la sua delicatezza. Se non viene opportunatamente trattato e seguito, il legno tende a rovinarsi per colpa degli agenti atmosferici o per la lunga esposizione solare.

Quali sono mediamente i costi degli infissi in legno? Dipendono anche dal legno che scegliamo di utilizzare. Di solito, una finestra in legno di medie dimensioni ha un costo di 300,00 euro, ma dipende da molteplici fattori.

 

 

 

Leave a comment

© 2019 Ropeca, Finestre d'Autore
C.F. - P.IVA - Reg. Impr. BG. IT04062120169
Cap. Soc. € 10.400 I.V. | R.E.A. 11111 | info@finestredautore.it
Preferenze Cookies - Privacy Policy - Cookie Policy
Sviluppato da Strategie Digitali Innovea

SHOWROOM MOZZO
Via del Commercio, 7 - 24030 Mozzo BG - Italy
Tel. +39 035461813 - Fax +39.035.5685635

SHOWROOM GRUMELLO DEL MONTE
Via A. Volta,2 - 24064 Grumello Del Monte BG - Italy
Tel. 035 4509910